Un uomo distrutto

Oggi ho telefonato al mio editore. Chi ha letto “Rossana, il sogno e il ragno Calatrava” sa di chi parlo. Gli ho chiesto una cosa. Gli ho chiesto di fare uno sconto a tutti quelli che lasciano la loro mail nel box qui a destra per ricevere gli aggiornamenti sui miei post quando li pubblico. Così, per ringraziarli del loro incoraggiamento nei confronti dell’autore.

Inizialmente ha simulato un infarto.

Poi ha detto che per un allineamento di tutti i pianeti proprio sopra lo zenith della casa editrice, uno sconto avrebbe avuto conseguenze terribili su tutto il nostro quadrante di galassia.

Infine ha cercato di convincermi che, secondo la teoria del caos, anche un piccolo sconto sui libri in catalogo avrebbe determinato il crollo di tutta l’economia mondiale e una serie di devastanti uragani su tutto il nordamerica.

Alla fine si è arreso e, dopo aver dimezzato lo stipendio di Dario, l’addetto stampa, ha deciso che per tutto il mese di maggio per gli abbonati al mio blog ci sarà uno SCONTO DEL 20% E SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS  SU TUTTI I LIBRI IN CATALOGO, anche quelli non miei. In quest’ultimo caso però una maledizione colpirà il compratore al quale verrà un’irresistibile voglia di leggere l’opera omnia di Moccia.

Basta iscriversi usando il box in alto a destra (quello col tasto ‘Ganzo!’).

Una volta iscritti potrete ordinare i libri all’indirizzo mail:  info@sefeditrice.it mettendo nell’oggetto della mail ‘Un uomo distrutto‘ e vi verranno inviati tramite contrassegno senza spese di spedizione e col 20% di sconto.

Grazie per la  vostra amicizia.

4 commenti su “Un uomo distrutto”

  1. non c’entra nulla, ma parlavo al telefono con la mia mamma e le dicevo lo sai l’Altieri hai pubblicato 3 libri? e lei ha detto;- mi ricordo che la mamma di Fabrizio lo pettinava con la divisa da una parte e la molletta. ora non vorrei sollevare chiacchere. ma e’ vero? smentisci?

    Rispondi

Lascia un commento

Cerca le schede

Non hai trovato le schede che cercavi? Clicca qui!

 

Oppure clicca i tasti sotto per andare alle pagine con le nuove schede da scaricare gratis.

Un ultimo passo.

 

Per confermare l'iscrizione controlla la tua mail e clicca il link che vi troverai. Se non trovi la mail controlla nella cartella SPAM e la troverai lì. In tal caso segna la mia mail come 'Non indesiderata' altrimenti le prossime finiranno tutte nello SPAM.

A presto!

Gentile insegnante clicchi i tasti sotto per andare alle pagine con le nuove schede da scaricare gratis.